Con la premiazione di mercoledì 13 dicembre 2017, si è concluso il contest fotografico "La mia idea di Mobilità Sostenibile" destinato agli studenti del Politecnico di Milano - promosso e organizzato dal Servizio Sostenibilità di Ateneo - in occasione della Settimana Europea della Mobilità 2017 (16-22 settembre).  

La foto che ha ottenuto più like su Facebook, quindi vincitrice,  è la foto di Alessandro Azzolini che ha conquistato 88 likes.

La Giuria ha inoltre individuato, tra le foto pervenute, 2 foto meritevoli di menzione speciale: le foto di Matteo De Pascale e di Julia Shabanova.

Il contest fotografico è stato promosso con l'obiettivo di sollecitare la creatività ed  efficacia espressiva degli studenti e, al contempo, di sondare quali siano le modalità di trasporto che i giovani ritengono si possano configurare come "mobilità sostenibile".

Stime recenti indicano che entro il 2030, circa il 70% della popolazione globale vivrà nelle città, determinando l'80% della domanda totale di energia e il 70% delle emissioni globali di gas serra: diventa quindi fondamentale individuare modalità di trasporto alternative per contribuire a progettare città più smart o - come si definiscono oggi - Zero Emission Cities (ZEC).  

Il contest fotografico, seppur realizzato nell'ambito della Settimana Europea della Mobilità, si inserisce quindi nel quadro più ampio che vede impegnato anche il singolo individuo nel raggiungimento dei 17 obiettivi - Sustainable Development Goals_SDGs - che l'Assemblea Generale dell'ONU si è posta con l'Agenda 2030 (approvata a settembre 2015, sottoscritta anche dall'Italia), partendo dalla consapevolezza che il sistema in cui viviamo non è più sostenibile e va ripensato anche in chiave ambientale, sociale e culturale.

Tra le foto inviate dai partecipanti, diverse raffigurano persone in sella a una bicicletta, o la bicicletta stessa quale emblema di "veicolo pulito" e in grado di coprire buone distanze. Ma è anche emersa l'importanza della innovazione tecnologica applicata ai mezzi di trasporto (auto elettriche, ibride, ecc.). Senza trascurare, naturalmente, la possibilità di andare a piedi: modalità di spostamento sostenibile, laddove possibile, per eccellenza.  

 

 

Foto di Alessandro Azzolini - Risultata vincitrice (votazione oline)

Didascalia: "Durante il mio viaggio nei Paesi Bassi sono rimasto colpito dall'enorme quantità di biciclette parcheggiate nelle città e da quanti cittadini le usino per spostarsi anche per lunghe distanze. Sarebbe davvero positivo per il pianeta se più persone ovunque condividessero questa abitudine invece di utilizzare ogni giorno l'automobile".

 

 

 

Foto di Matteo De Pascale (Foto selezionata dalla Giuria)

Didascalia: "Nelle acque della baia di Cartagena de Indias si confronta il commercio locale e non sviluppato, rappresentato da un pescatore colombiano durante la sua battuta di pesca in barca a remi, con il moderno commercio globale, nella forma incombente di una grande portacontainer sullo sfondo. Logistica del passato e del futuro? Mobilità sostenibile e non? Se non siamo disposti a cambiare le nostre abitudini e gli standard di vita, di certo nessuna delle due opzioni è la soluzione. Forse, come qualcuno disse in passato, la sostenibilitá sta nel mezzo..."

 

    

 

Foto di Julia Shabanova (Foto selezionata dalla Giuria)

Didascalia: "Non importa come il nostro mondo cambierà nel futuro, i nostri piedi rimarranno per sempre un veicolo eterno".

 

Si ringrazia  Decathlon Cairoli Milano che ha donato un monopattino, modello Oxelo Town 9assegnato al vincitore.