SERR 2019

SERR 2019

Immagine news

In occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2019, che si svolge dal 16 al 24 novembre, il Servizio Sostenibilità del Politecnico, organizza un punto informativo Mercoledì 20 novembre, dalle  ore 11:00 alle 14:00, presso l’atrio dell'Edificio 3, Campus Leonardo, per far conoscere il progetto congiunto Polimi - Cingomma, brand prodotto e distribuito da Recrea srl.

Il progetto - esempio virtuoso di economia circolare - è finalizzato alla raccolta di camere d’aria e copertoni di bicicletta all’interno dei campus milanesi dell’Ateneo. Il materiale di partenza, lavorato artigianalmente, rinasce a nuova vita, trasformandosi in prodotti di design, in particolare cinture, che vanno ad alimentare la nuova Green Collection del catalogo Official Merchandise del Politecnico.

L’iniziativa di sensibilizzazione si inserisce nell’ambito del progetto Città Studi Campus Sostenibile.

Per approfondimenti e conoscere la collocazione dei contenitori per la raccolta delle camere d’aria vai alla pagina dedicata

Locandina

Per maggiori informazioni contattare il Servizio Sostenibilità di Ateneo:

eleonora.perotto@polimi.it
christan.buurstee@polimi.it

 


CingommaSERR2019.pdf

1 of 1

LocandinaCingommaSERR2019.pdf

1 of 1

Ecoforum 2019

Ecoforum 2019

Immagine news

Martedì 26 Novembre 2019, dalle 9.30 alle 16.30, a Milano, Palazzo Reale, si terrà  la terza edizione di ECOFORUM: l’economia circolare dei rifiuti in Lombardia - organizzato da Legambiente con il patrocinio di Regione Lombardia e Comune di Milano.

Un’occasione di confronto tra aziende, associazioni, mondo accademico e istituzioni, per affrontare il tema della gestione dei rifiuti, con particolare riguardo agli esempi di buone pratiche avviate in contesti differenti, alle innovazioni tecnologiche e alle prospettive nell’ambito della circular economy.

Per la sezione Storie di Economia circolare, tra gli altri, l’intervento Università e circular economy: la “Terza Missione” al Politecnico di Milano, a cura di Eleonora Perotto e Christan Buurstee, Servizio Sostenibilità del Politecnico, nel corso del quale si illustreranno diverse iniziative, alcune delle quali realizzate in partnership con aziende e Consorzi con cui l’Ateneo ha siglato collaborazioni finalizzate al recupero e riciclo di materie prime.

Durante l’incontro, verranno premiati i Comuni ricicloni lombardi individuati dal XXVI rapporto realizzato da Legambiente Lombardia in collaborazione con  Arpa Lombardia. 

 

Programma

 

Presentazione a cura SSA

 

 


Ecoforumpub2_compressed.pdf

1 of 20

Un nuovo progetto di economia circolare

Un nuovo progetto di economia circolare

Immagine news

 

Nell’ambito del progetto Città Studi Campus Sostenibile - creato allo scopo di sperimentare modelli per favorire qualità della vita e sostenibilità ambientale attraverso il contributo attivo della comunità universitaria e dei residenti nel quartiere - e del Progetto VENTOil Politecnico di Milano ha recentemente avviato un’attività di collaborazione con Cingomma, il brand prodotto e distribuito da Recrea srl.

Recrea srl è una azienda di artigiani italiani che crea a mano accessori moda d'eccellenza riutilizzando copertoni e camere d’aria usati di bicicletta. Un esempio dunque concreto di economia circolare. 

Il Politecnico - impegnato da tempo nell’incrementare buone pratiche di sostenibilità ambientale - in linea con i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) previsti dall’Agenda 2030 dell’ONU, rende disponibili alcuni dei propri spazi per consentire l’attuazione di progetti sperimentali di raccolta, riuso e riciclo di materiali.
Nell’ambito di questo nuovo progetto, l’Obiettivo di riferimento è il n. 12 - Produzione e Consumo Responsabili -  consentendo la collocazione in università di appositi contenitori per la raccolta di camere d’aria e copertoni usati di biciclette.

Il progetto sperimentale vuole altresì contribuire a diffondere i principi dell’economia circolare, sensibilizzando la comunità politecnica e la cittadinanza sul tema oggi sempre più importante della prevenzione dei rifiuti.

L’Ateneo ha inoltre avviato, nell’ambito dell’attività di merchandising, per contribuire alla diffusione di una cultura della sostenibilità, una nuova Green Collection. Le creazioni realizzate da Cingomma nell’ambito di questa iniziativa, ad esempio alcuni modelli di cinture, saranno disponibili anche nel catalogo Official Merchandise del Politecnico.

 

Dove si trovano i contenitori?
I contenitori sono posizionati in più punti nei due campus milanesi di Leonardo e Bovisa del Politecnico.
Nel campus di Milano Leonardo sono collocati presso le portinerie degli edifici 1, 11, 21, 22 e 26.
A Bovisa i contenitori si trovano all’ingresso dell’edificio B11 nel Campus  La Masa e presso la sede di Policiclo, edificio B6 nel campus Candiani.

 

 

Il Progetto VENTO

È il progetto - avviato nell’ambito delle attività di ricerca del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani - del Politecnico di Milano, di una dorsale cicloturistica che corre per oltre 700 km lungo gli argini del fiume Po, con l’obiettivo di rigenerare i territori coinvolti attivando recuperi, occupazione, identità, dignità, socialità e urbanità.

Nel quadro delle attività del progetto VENTO sono state già avviate campagne sperimentali per il recupero di copertoni e camere d’aria usati, per promuovere l’economia circolare, in collaborazione con Cingomma.

 

 


Plastics in the circular economy

Plastics in the circular economy

Immagine news

Plastics in the circular economy Opportunities and challenges along the plastic value chain è il tema dell'incontro che si svolge Mercoledì 27 novembre 2019, dalle 18:30, presso il Politecnico di Milano, Via Lambruschini, 4 (Building BL27 I Room BL.27.03).

Promosso e organizzato da Social lnnovation Teams/SITPolimi, con il supporto del Servizio Sostenibilità di Ateneo, l'incontro rappresenta l'occasione per analizzare, insieme ad esperti, le sfide, le opportunità, le prospettive del settore. 
Christan Buurstee, Servizio Sostenibilità, racconterà in particolare del progetto congiunto Polimi - Cingomma finalizzato alla raccolta, all'interno dei campus milanesi dell'Ateneo e al successivo utilizzo di camere d'aria e copertoni di bicicletta che, da materiale grezzo, rinascono a nuova vita, trasformandosi in originali cinture, dopo una sapiente lavorazione artigianale, made in Italy. 
Un esempio di circolarità tra i tanti che si possono avviare, grazie a innovazione, creatività, ingegno.

 

Per informazioni:
Social lnnovation Teams
cmaione@umicb edu; andread.mosele@gmail.com

 

Programma


 


Programma27.pdf

1 of 1

27_09ImmagineDef.jpg

Program dissemination.pdf

1 of 4

27_09Immagine.jpg

programma_ecoforum_2019.jpg

EcoforumIm.PNG

ECOMONDO 2019

ECOMONDO 2019

Immagine news

Dal 5 all’8 novembre 2019 alla Fiera di Rimini si rinnova l’appuntamento con Ecomondo, l’evento leader europeo della circular e green economy, che si svolgerà in contemporanea con Key Energy, il salone delle energie rinnovabili e il biennale Sal.Ve, salone del veicolo per l’ecologia.
Quest’anno, inoltre, si aggiunge la prima edizione di
DPE - Distributed Power Europe, l’evento dedicato alla power generation.

Alla 23a edizione della manifestazione organizzata da Italian Exhibition Group, che sarà aperta da Sergio Costa, Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, sono attesi mille e trecento espositori da 30 Paesi, visitatori da 150 Paesi. In programma 150 seminari con mille relatori.

Ecomondo 2019 ospiterà inoltre l’annuale appuntamento degli Stati Generali della Green Economy, promossi dal Consiglio nazionale della green economy, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e il Ministero dello Sviluppo Economico per un’analisi e un aggiornamento sui temi economici e normativi più attuali e cruciali. Quest’anno gli Stati Generali saranno dedicati al tema "Per un Green New Deal in Italia e in Europa" con l’obiettivo di affrontare congiuntamente la crisi ambientale, a partire da quella climatica, la bassa crescita economica e la crescente disuguaglianza.

In questo contesto, anche il mondo universitario partecipa attivamente, con l’illustrazione di alcune best practice, maturate in ambito RUS_Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile e non solo.
In particolare si segnalano due eventi che vedono coinvolti direttamente il Servizio Sostenibilità del Politecnico:

Martedì 5 Novembre il Convegno sul tema Dall’Ateneo alle Imprese: Progetti di Gestione Rifiuti, da Scarti a Risorse ospiterà alle 14.35 l’intervento  La Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile ed il gruppo di lavoro Rifiuti di Eleonora Perotto (Politecnico di Milano) e Daria Prandstraller (Università di Bologna).

Mercoledì 6 Novembre nell’ambito dell’evento Soluzioni innovative di prevenzione e gestione dei rifiuti: strumenti operativi e di valutazione  si terrà una breve presentazione, alle ore 12.00, sul tema Plastic and circular economy: role of the university in change - Politecnico di Milano approach, con gli interventi a cura di Christan Buurstee ed Eleonora Perotto (Politecnico di Milano, Servizio Sostenibilità di Ateneo).

www.ecomondo.com

Presentazione GdL Rifiuti RUS

Presentazione Servizio Sostenibilità 


Inventari delle emissioni di gas serra nelle Università italiane

Inventari delle emissioni di gas serra nelle Università italiane

Immagine news

 
Venerdì 22 novembre 2019 si terrà il primo meeting nazionale del Gruppo di Lavoro Cambiamenti Climatici della RUS - Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile.

Il meeting “Inventari delle emissioni di gas serra nelle università italiane” - organizzato presso l’Università degli Studi «Gabriele d'Annunzio» Chieti-Pescara (Ud’A) - ha lo scopo di illustrare sia l'attività svolta dal Gruppo di Lavoro, sia le esperienze maturate presso alcuni atenei aderenti alla RUS, per la realizzazione del proprio inventario di gas serra, dando evidenza agli aspetti metodologici, pratici e alle criticità incontrate.
L’obiettivo è analizzare e condividere i punti di forza e debolezza per aumentare la capacità ed efficacia nel progettare e realizzare gli inventari delle emissioni di gas serra, a scala di ateneo, con modalità operative coerenti su tutto il territorio. Con il fine quindi di pervenire in futuro ad una stima affidabile delle emissioni degli Atenei italiani, base conoscitiva necessaria per l’assunzione di impegni formali per il loro contenimento.

La giornata di studio sarà aperta con l’intervento di indirizzo della prof.ssa Elisabetta Vignati - Coordinatrice dell’unità “Air and Climate Unit” del Joint Research Centre (JRC) Ispra della Commissione Europea, che svilupperà il tema delle emissioni di gas serra dal punto di vista tecnico e illustrerà le tendenze e gli scenari futuri previsti a livello europeo. 

Ingresso libero, previa registrazione online attraverso il seguente form

Programma

Locandina

 

Il Gruppo di Lavoro Cambiamenti Climatici della RUS - Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile ha realizzato:

Linee guida operative per la redazione degli inventari delle emissioni di gas serra degli Atenei italiani (white paper)

 

 


belt1.jpg

Il Politecnico partecipa alla settima Conferenza Annuale della SISC

Il Politecnico partecipa alla settima Conferenza Annuale della SISC

Immagine news

Mercoledì 23/10/2019 nell'ambito della sessione S.06 – "Climate policies and mitigation strategies for ambitious climate targets" sarà presentato il Piano di Mitigazione del Politecnico.

Titolo intervento:  “Climate change action in a large university: methodologies and results of the CO2 Mitigation Plan of Politecnico di Milano”.



http://www.sisclima.it/conferenza-annuale-2019/

http://www.sisclima.it/conferenza-annuale-2019/programma-scientifico/


Mobilità: Futuro e Presente

Mobilità: Futuro e Presente

Immagine news

 

La Federazione Nazionale Pensionati FNP Cisl, in collaborazione con ANTEAS (Associazione Nazionale Tutte le Età Attive per il Sociale), con il patrocinio del Comune di Rovereto, organizza Martedì 8 ottobre, dalle ore 9.30, presso l'Auditorium dell'Istituto Don Milani, la Tavola Rotonda sul tema MOBILITA': FUTURO E PRESENTE.
Un momento di confronto che vuole affrontare i molteplici aspetti che si muovono attorno a un progetto di mobilità.
Urbanistica, organizzazione dei trasporti, sostenibilità, servizi esistenti, criticità: diversi gli ambiti che saranno presentati da esperti del settore alla cittadinanza di Rovereto, città-snodo importante della viabilità trentina.

Ripensare la mobilità vuol dire prendere in esame un aspetto della città che condiziona la qualità della vita di tutti. Un tema che può aiutare soprattutto chi è più in difficoltà, anziani e disabili, a migliorare il proprio quotidiano.

Nel corso della tavola rotonda verranno presentati diversi punti di vista per far emergere le problematiche esistenti, nonché progetti che possano rispondere alle esigenze di oggi restando attuali anche in futuro.
Tra gli altri, l’intervento del Mobility Manager del Politecnico, Eleonora Perotto, che illustrerà “Il ruolo del Politecnico di Milano nella promozione della mobilità sostenibile”.

Programma

Presentazione SSA

 

 

 


ProgrammaChieti.pdf

1 of 2

Cambiamenti.PNG