Il Politecnico partecipa alla settima Conferenza Annuale della SISC

Il Politecnico partecipa alla settima Conferenza Annuale della SISC

Immagine news

Mercoledì 23/10/2019 nell'ambito della sessione S.06 – "Climate policies and mitigation strategies for ambitious climate targets", sarà presentato il Piano di Mitigazione del Politecnico.

Titolo intervento “Climate change action in a large university: methodologies and results of the CO2 Mitigation Plan of Politecnico di Milano”


link
http://www.sisclima.it/conferenza-annuale-2019/

http://www.sisclima.it/conferenza-annuale-2019/programma-scientifico/


sisc_logo

sisc

SISC_Logo.jpg

Online il nuovo numero di Sustainability News

Online il nuovo numero di Sustainability News

Immagine news

Comunicare, disseminare e sensibilizzare sui temi della sostenibilità, contenere le emissioni di CO2, incentivare la mobilità sostenibile, promuovere i principi dell'economia circolare sono alcuni degli obiettivi che rientrano nella strategia di sostenibilità del Politecnico, che si ispira ai 17 Obiettivi di Sviluppo sostenibile definiti dall’Agenda 2030 dell’ONU (SDGs).

Agli strumenti con cui si intende contribuire alla disseminazione delle attività che si svolgono in Ateneo - e non solo – si è aggiunto il notiziario “Sustainability News”, di cui si presenta il secondo numero.

Attraverso Sustainability News inoltre si vorrebbero raccogliere - dall'intera comunità politecnica - anche suggerimenti su iniziative, azioni specifiche che possano rendere i campus del Politecnico di Milano, già impegnato con il Progetto VIVI.POLIMI, gradualmente più sostenibili, grazie alla sensibilità e all'impegno di tutti.

Per il prossimo numero, che uscirà entro dicembre 2019, attendiamo un contributo dai dipartimenti, dai poli territoriali ed anche dai nostri studenti, con l'augurio che questa nuova iniziativa editoriale possa rappresentare, grazie alla collaborazione di tutti, non solo uno snello strumento di informazione sui temi della sostenibilità ambientale, ma un'effettiva occasione di engagement per vivere ancora più pienamente la propria vita lavorativa e di studio al Politecnico.

Per informazioni scrivere a: serviziosostenibilita@polimi.it

 

Sustainability News_N.2 Ottobre 2019


Al via Sustainability News

Al via Sustainability News

Immagine news

La strategia di Sostenibilità del Politecnico di Milano include diversi obiettivi quali: comunicare, disseminare e sensibilizzare sui temi della sostenibilità, contenere le emissioni di CO2, incentivare la mobilità sostenibile, promuovere i principi dell'economia circolare.

Per questo motivo il Servizio Sostenibilità d'Ateneo - in staff alla Direzione Generale - d'intesa con il Delegato al Progetto di Sostenibilità Ambientale – nell'ambito del progetto Città Studi Campus Sostenibile, ha proposto la realizzazione, in via sperimentale, del Notiziario Sustainability News, di cui si presenta il primo numero.

Questo nuovo strumento di informazione interna, di agile consultazione, si focalizzerà in particolare sulle principali rassegne, manifestazioni che hanno avuto luogo o sono in programma, organizzate dal nostro Ateneo, unitamente a una selezione di opportunità di partecipazione a Premi, Bandi, iniziative diverse.  Un'iniziativa editoriale che vuole contribuire a tenere costante l'attenzione sui 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals) e favorire la diffusione di conoscenza e  best practice sui temi dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Sustainability News vuole anche rappresentare l'occasione per raccogliere - dall'intera comunità politecnica - suggerimenti su iniziative, azioni specifiche che possano rendere i campus del Politecnico di Milano, già impegnato con il Progetto VIVI.POLIMI, gradualmente più sostenibili, grazie alla sensibilità e all'impegno di tutti.

Questo primo numero racconta in particolare alcune delle tante iniziative realizzate dall'Ateneo -  anche in partnership con altre istituzioni - in occasione della terza edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile.

Per il prossimo numero in elaborazione - dedicato in particolare alla European Mobility Week (16-22 Settembre 2019) - attendiamo un contributo convinto anche dai nostri studenti, augurandoci che questa nuova iniziativa editoriale possa rappresentare, grazie alla collaborazione di tutti, non solo uno snello strumento di informazione sui temi della sostenibilità ambientale, ma un'effettiva occasione di engagement per vivere ancora più pienamente la propria vita lavorativa e di studio al POLI.

 

Sustainability News_N.1 Luglio 2019

 


191022_NotiziarioN2_DEF_Pagina_1.jpg

191022_NotiziarioN2_DEF.pdf

1 of 9

UMOB 2019

 

 

 Concorso video a premi U-MOB

sul tema accessibilità e mobilità sostenibile nelle università italiane

(Scadenza prorogata al 29 febbraio 2020)

 

 

Diffondere i principi della mobilità sostenibile e dare l’opportunità alla comunità universitaria di fornire la propria visione, in modo creativo, sull’accessibilità dei campus e sulle pratiche di mobilità sostenibile nelle università è l'obiettivo del Concorso Video a premi U-MOB 2019.

La necessità di accedere ai campus universitari genera flussi di mobilità molto intensi che sono diventati uno degli aspetti che più compromettono la sostenibilità (ambientale, economica e sociale) delle nostre Università.

Con questa consapevolezza, le amministrazioni locali e, in particolar modo, le università, sono oggi al lavoro per raggiungere un modello di mobilità in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile definiti dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

In questo quadro, la Commissione Europea, attraverso il suo Programma LIFE, finanzia il Progetto U-MOB Life con l’obiettivo di promuovere il networking tra università europee per raggiungere una mobilità più rispettosa dell'ambiente, più efficiente dal punto di vista economico e più integrata.

Nell'ambito di questo Progetto, l’Università degli Studi di Bergamo, con il patrocinio della Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile - RUS, promuove un concorso video a premi sull’accessibilità e la mobilità sostenibile nelle università italiane.

Il Politecnico di Milano, membro della rete del progetto europeo U-MOB Life, propone alla propria comunità accademica la partecipazione al concorso a premi per la realizzazione di una clip video sull’accessibilità e la mobilità al  Politecnico.
Il tema dovrà essere trattato dal punto di vista degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU, evidenziando le criticità o i vantaggi dei diversi mezzi di trasporto, le possibili soluzioni per la riduzione degli impatti. Tutti i membri della comunità politecnica (studenti, docenti, ricercatori, assegnisti, dottorandi e personale tecnico-amministrativo) possono partecipare, singolarmente o in gruppo, inviando il proprio video entro il 29 febbraio  2020 (nuova scadenza).

I vincitori potranno scegliere liberamente il premio tra quelli presenti sul catalogo dei premi, disponibile sul sito ufficiale del concorso.

Di seguito il Regolamento del concorso e i due allegati:

REGOLAMENTO

ALLEGATO 1

ALLEGATO 2

 

Il primo Concorso Video U-MOB Life, promosso l’anno scorso tra le università spagnole della rete U-MOB Life, ha avuto come esito la partecipazione di circa 15 università.Qui sono disponibili i video premiati del concorso video sull'accessibilità e la mobilità sostenibile nelle università spagnole.

Poster

 


Convenzioni

 

Convenzioni del Politecnico per la Sharing Mobility

 

Nell'ambito delle attività di Mobility Management svolte dal Servizio Sostenibilità di Ateneo sono state stipulate convenzioni con molte delle società di sharing mobility presenti sul territorio milanese. Auto, scooter, bici e anche pullman possono essere condivisi con vantaggi per tutti, contribuendo ad una mobilità più sostenibile.

Le convenzioni sono state siglate con le seguenti aziende:

BikeMiBusforfunCar2goDriveNoweCooltra, EnjoyE-vaiFlixbusGoGoBusGoOptiMimotoSharengoUbeeqoGoVoltTerravisionZigZag

Selezionando la società di tuo interesse sarai reindirizzato ad una breve descrizione del servizio e delle agevolazioni riservate per tutta la popolazione del Politecnico.

 

Scarica le tabelle riassuntive per confrontare le offerte delle diverse società convenzionate e scegli la soluzione più adatta alle tue esigenze:

 

Guarda il Video realizzato in occasione del contest U-MOB

 

Per qualsiasi dubbio contatta il Mobility Manager di Ateneo alla casella: mobility@polimi.it.

 

CAR SHARING

SCOOTER SHARING

 

BUS SHARING e NAVETTE AEROPORTUALI

 

BIKE SHARING

       

 


Scootersharing_GoVolt 17.10.19.PNG

scooter_GoVolt 17.10.19.PNG

scooter_GoVolt 17.10.19.PNG

titolo cartografia

SERVIZI - ESPLORA IL CAMPUS

 

 

CARTOGRAFIA

Il Laboratorio di Simulazione Urbana 'Fausto Curti' (DAStU), in collaborazione con l'Ufficio Tecnico Area Tecnica Edilizia (ATE) e il Laboratorio di Analisi e Cartografia (DAStU) del Politecnico di Milano, ha predisposto diversi materiali cartografici, analisi e simulazioni sull'area di Città Studi che sono liberamente fruibili da chi lavora sull'area.

I materiali messi a disposizione sono in continuo ampliamento e perfezionamento e verranno resi disponibili nel tempo nuovi aggiornamenti. Gli aggiornamenti sono anche derivanti dal lavoro combinato dei tavoli tematici,  dei gruppi di ricerca che aderiscono al progetto, del lavoro degli studenti e di chiunque altro voglia contribuire. A questo scopo invitiamo tutti a condividere gli esiti del proprio lavoro con i tavoli tematici per agevolare la costruzione e la condivisione di un patrimonio conoscitivo comune.


bus_Terravision.PNG

Autobus _Terravision mod.PNG

Milano Bike Challenge

Milano Bike Challenge

Immagine news

Milano Bike Challenge è la sfida amichevole tra aziende e istituzioni, che nasce per incoraggiare i dipendenti ad adottare la bicicletta quale mezzo di trasporto, sia per recarsi al lavoro sia durante il tempo libero. È inoltre parte del programma internazionale Love to Ride per promuovere la diffusione dell'uso della bicicletta, offrendo un contributo all'ambiente e alla salute del singolo cittadino.

La Milano Bike Challenge 2019 è alle porte, preparati a fare del tuo meglio tra il 15 settembre e il 30 ottobre!
Maggiori informazioni saranno presto disponibili sul sito: ttps://www.lovetoride.net/milano.

 

L'edizione 2018 ha visto il Politecnico di Milano classificarsi al 2° posto tra le organizzazioni con più di 500 dipendenti per il secondo anno consecutivo. Grazie a questo risultato, il Politecnico ha vinto 15 abbonamenti, 5 per tipologia, e diversi gadget che sono stati distribuiti ai migliori ciclisti dell'Ateneo in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile. Inoltre, ciascuno dei vincitori ha ricevuto in omaggio una borraccia offerta dal Servizio Sostenibilità di Ateneo.

Di seguito l'elenco dei premiati POLIMI dell'edizione 2018:

Miglior Commuter [maggior numero di giorni casa-lavoro]

Federico Malucelli – abbonamento annuale a BikeMi

Cristina Tedeschi – abbonamento settimanale a BikeMi

Marco Tognoli – abbonamento giornaliero a BikeMi

Michele Rubini – gadget Milano Bike Challenge

Miglior Ciclista [maggior numero di pedalate]

Alessandro Croce – abbonamento annuale a BikeMi

Lorenzo Pagliano – abbonamento settimanale a BikeMi

Carlo Casari – abbonamento giornaliero a BikeMi

Guido Minucci – gadget Milano Bike Challenge

Miglior Ciclista Uomo [maggior numero di chilometri]

Stefano Menon – abbonamento annuale a BikeMi

Simone Omarini – abbonamento settimanale a BikeMi

Matteo Zago – abbonamento giornaliero a BikeMi

Edoardo Longo – gadget Milano Bike Challenge

Miglior Ciclista Donna [maggior numero di chilometri]

Giulia Bozzano – abbonamento annuale a BikeMi

Valentina Valentina – abbonamento settimanale a BikeMi

Beatrice Cantoni – abbonamento giornaliero a BikeMi

Margherita Zavelani – gadget Milano Bike Challenge

Migliore Ambasciatore [maggior numero di persone incoraggiate]

Giampiero Spelozzo – abbonamento annuale a BikeMi

Miglior Nuovo Ciclista

Patrick Bamonte – abbonamento settimanale a BikeMi

Marco Ormellese – abbonamento giornaliero a BikeMi

Premio Fedeltà

Paola Villani

 

Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che hanno generosamente scelto di rinunciare al proprio premio per lasciarlo a qualcuno con maggiori occasioni di utilizzarlo: Alessandro Mottironi, Daniele Brandolini, Eleonora Perotto, Francesco Paolo Firrao, Giada Messori, Luca Breveglieri e Paola Corti. Si ringraziano inoltre tutti i partecipanti POLIMI che hanno pedalato nel corso della competizione 2018, permettendo ancora una volta all'Ateneo di salire sul podio.

Con l'occasione si  ricorda che, grazie ai lavori di ristrutturazione in atto presso il Campus Leonardo, nuovi archetti per le bici saranno presto disponibili. 
Il Politecnico - anche attraverso le attività riconducibili all'ambito Mobility management - si sta attivando per rendere più agevole e sicuro l'utilizzo della bici come mezzo di accesso all'Ateneo.

 

Per informazioni: serviziosostenibilita@polimi.it


SBE19 | Resilient Built Environment for Sustainable Mediterranean Countries

SBE19 | Resilient Built Environment for Sustainable Mediterranean Countries

Immagine news

Presentazione

Il Politecnico ha organizzato e ospitato - il 4 e 5 settembre 2019 - la Conferenza internazionale “Sustainable Built Environment (SBE) Regional Conference 2019”, importante occasione per la condivisione degli esiti di attività di ricerca e innovazione tra il mondo accademico e i professionisti del settore delle costruzioni.

L’edizione 2019 della Conferenza, sotto il coordinamento scientifico del prof. Bruno Daniotti, è stata organizzata dall’Ateneo in collaborazione con:

- CIB (International Council for Research and Innovation in Building and Construction);

- iiSBE (International Initiative for a Sustainable Built Environment);

- UNenvironment (United Nations Environment Programme);

- FIDIC (International Federation of Consulting Engineers) .

Il convegno fa parte della prestigiosa serie di convegni SBE (http://www.sbe-series.org/) che - con cadenza triennale - chiama a raccolta i principali protagonisti internazionali in materia di sostenibilità dell’ambiente costruito. Grazie ad un solido comitato scientifico locale, costituito da circa quaranta docenti e ricercatori del Politecnico di Milano, nonché grazie al coinvolgimento di rinomati esperti in materia da tutto il mondo, sono stati raccolti più di sessanta contributi scientifici e il convegno ha visto l’adesione di oltre novanta partecipanti.

In questo contesto, mercoledì 4 Settembre, la dott.ssa Eleonora Perotto, in qualità di Capo Servizio Sostenibilità di Ateneo, Mobility manager di Ateneo e referente operativo RUS, è stata invitata come keynote speaker nell’ambito della relazione “Where are we about Paris Agreement goals?” per presentare le strategie di perseguimento degli SDGs avviate dal Politecnico di Milano.
In tale occasione, sono stati dunque presentati il progetto VIVI.POLIMI e le numerose attività previste dall’Ateneo per il perseguimento dei 6 obiettivi strategici di sostenibilità (comunicazione, ingaggio della comunità, riduzione emissioni CO2, promozione della mobilità sostenibile, gestione sostenibile dei rifiuti ed economia circolare, efficientamento energetico),

Il progetto VIVI.POLIMI (avviato nel 2017) è nato al fine di riorganizzare i campus delle sedi milanesi di Leonardo e Bovisa - La Masa. Unitamente al Progetto nuovo Campus Bonardi (l’intervento di riassetto e di riqualificazione dell’area Bonardi nato da un'idea di Renzo Piano e sviluppata dallo studio ODB-OTTAVIO DI BLASI & Partners), pertanto è inteso a migliorare la vivibilità e funzionalità degli spazi, con conseguente miglioramento complessivo della qualità della vita all’interno dei campus. Riqualificazione in linea con gli standard internazionali, realizzata anche allo scopo di promuovere corretti stili di vita, con aumento della superficie verde, un significativo aumento degli stalli per biciclette ed una riduzione importante delle are destinate a parcheggi per automobili. Obiettivi che coincidono con la strategia di ateneo per favorire una mobilità più sostenibile per l’accesso all’Ateneo, per studio o lavoro.  

Il contributo sul tema “Mobility management at Politecnico di Milano” (E. Perotto, G. Messori, E. Morello, E. Faroldi, F. Infussi, M. Ugolini, G. Mondini) ha illustrato in particolare i progetti coordinati dal Servizio Sostenibilità, in collaborazione con altre strutture di Ateneo, per favorire una mobilità più sostenibile. Obiettivo per il quale negli ultimi anni sono state avviate diverse iniziative - nate anche dalla partnership con gli operatori della sharing mobility e di associazioni diverse, nonché attraverso campagne di sensibilizzazione e comunicazione.  

Sito della Conferenza: www.sbe19.polimi.it

Gli atti della conferenza sono open access e disponibili sul sito: https://iopscience.iop.org/issue/1755-1315/296/1

 

Presentazione 


190904_Ssustainability@ Polimi_Morello_Perotto_DEFINITIVA2.pdf

1 of 48

SBE2019