Food And Health / Segnalazione / riferimenti utili

Politecnico e Rete Italiana Città Sane – OMS: firmato accordo di collaborazione

Creato il: 13/12/2017
Creato Da: serviziosostenibilita@polimi.it

Oggi il Politecnico di Milano e la Rete Italiana Città Sane – OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) hanno firmato un accordo di collaborazione triennale che favorirà la nascita di studi, ricerche e percorsi didattici sui temi della promozione della salute nel contesto urbano.
La Rete OMS Città Sane coinvolge circa 1300 città in 30 Paesi europei che oggi lavorano insieme sulle priorità proposte dall’OMS e su temi strategici individuati dalle singole Reti nazionali.
In Italia sono oltre 70 i Comuni (tra cui Milano) che oggi aderiscono alla Rete con l’obiettivo di promuovere il ruolo e l'impegno nelle politiche di promozione della salute a livello locale. I Comuni associati mirano a costruire un percorso condiviso di raccolta, analisi e diffusione degli elementi migliori e replicabili delle buone pratiche di promozione della salute, ad esempio in materia di inquinamento delle città, prevenzione delle Non-Communicable  Diseases (NCDs) oltre a migliorare le risorse sanitarie. La Rete è inoltre impegnata sui temi principali del progetto OMS “Healthy Cities”, quali la pianificazione urbana per la salute, la valutazione di impatto sulla salute ed il monitoraggio dell’invecchiamento della popolazione in salute.

Il Politecnico di Milano sta sviluppando numerose attività di ricerca nell’ambito del rapporto fra ambiente costruito e salute, con particolare riferimento alle tematiche dell’Urban Health, spostando l’attenzione del concetto di salute da un modello medico, prettamente focalizzato sull’individuo, ad un modello sociale in cui la salute è la risultante di diversi fattori socio-economici, culturali e ambientali.
In questa direzione, il Politecnico di Milano collaborerà con la Rete Italiana Città Sane grazie al suo approccio tecnico-scientifico e multidisciplinare. 

Fonte: Comunicato stampa Polimi

 

Allegati

Non ci sono allegati